Intro

Tutti i corsi possono essere seguiti di persona a Milano (in Piazza Pio XI n. 1 o in via Chiossetto n. 20, a seconda del corso), oppure a distanza tramite videoconferenza (in diretta o in differita – per i dettagli, cliccate qui).
E’ possibile partecipare a una lezione di prova gratuita di qualunque corso, inviando una mail alla scuola (info@scuolaadmaiora.it).
Volendo è poi possibile iscriversi ai corsi anche durante l’anno, svolgendo solo la parte del programma residuo oppure svolgendolo tutto recuperando anche le lezioni già svolte, seguendo le registrazioni in differita – per i dettagli cliccate qui).
Gli iscritti potranno poi beneficiare della convenzione con la Libreria Giuffré di Milano (per info, cliccate qui).

Offerta formativa 2019/2020

CORSO TEORICO – Ubaldo La Porta
venerdì dalle 9.30 alle 14 in Milano, piazza Pio XI n. 1

Non è facile studiare in modo proficuo la teoria, specie prima di comprendere che non è fine a se stessa ma si traduce in una corretta impostazione pratica.
Oggi tutti scrivono su tutto e la quantità di materiale a disposizione non facilita chi inizia questo cammino. Spesso ci si sente persi.
Ci sono due possibili impostazioni di metodo: quella meramente casistica, che si traduce nel fornire a chi studia una somma di problemi risolti e che fa quindi leva sulla memoria; quella sistematica, che affronta prima i principi generali del sistema giuridico e poi le norme, puntando sul ragionamento. Questa è la strada che da sempre segue la scuola, cercando di fare pulizia di nozionismi e dogmi, insegnando a muoversi in autonomia nel panorama normativo.
La tradizionale impostazione del corso teorico, senza perdersi, oggi si rinnova profondamente, affrontando nell’arco di 36 lezioni di 4 ore ciascuna l’intero programma di studio.
Il corso è suddiviso in 3 moduli, il primo di mortis causa, il secondo di contratto e obbligazioni e il terzo di diritto commerciale, rivolgendosi sia ai neolaureati, sia a chi studia da tempo. Sembra strano, ma dopo qualche lezione capirete il perché.
Chi vuole poi, a condizioni volutamente vantaggiose, può iscriversi anche ai corsi pratici, così da poter affrontare il percorso di studio nella maniera più completa possibile.
Per info su costi e iscrizione, cliccate qui. Per il calendario, cliccate qui.

CORSO PRATICO BASE – Matteo Romano
mercoledì dalle 14.30 alle 16.30 in Milano, via Chiossetto n. 20

Iniziare a scrivere è sempre difficile, specie quando non si ha (o si pensa di non avere) una preparazione sufficiente per saperlo fare. Non ci si sente all’altezza e spesso si rinvia l’approccio all’atto, in attesa di una più solida base teorica. Altre volte si pensa di poter fare qualche atto ogni tanto, ma in tal caso non c’é un metodo nel percorso di crescita, che è invece fondamentale.
Scrivere è assolutamente necessario, non solo per comprendere come risolvere concretamente i problemi che ci vengono posti, ma anche per imparare a studiare in maniera intelligente e proficua la teoria, fin dall’inizio.
Il concorso si vince scrivendo ed è sbagliato rimandare l’inizio della stesura degli atti, come pure scrivere senza seguire un iter ben definito.
Per crescere ci vuole un po’ di tempo, anche se molto meno di quanto pensate. Servono solo i giusti riferimenti e con l’aiuto necessario le cose vengono da sole, naturalmente.
Il corso ha lo scopo di consentire a tutti una graduale e non traumatica analisi dell’atto notarile, creando un gruppo che accompagni la crescita individuale di ciascuno.
Un metodo è cosa ben più preziosa della memoria.
Si inizia non avendo idea di come si scriva un testamento, una compravendita o un verbale societario e si finisce avendo conoscenza della struttura, alla quale si deve poi soltanto (si fa per dire) “incollare” quello che gradualmente si apprende.
Grande attenzione è poi dedicata alla tecnica redazionale, dando ampio spazio a domande e interventi. Non abbiate paura di dire qualcosa di stupido, non fatevi intimidire da chi sembra più bravo di voi. Magari in poco tempo cambierete opinione.
Il corso si compone di 24 lezioni, divise in 3 moduli (il primo di mortis causa, il secondo di contratto e obbligazioni e il terzo di diritto commerciale) che si susseguono uno dopo l’altro (come nel CORSO TEORICO).
Ciascun modulo si compone di 1-2 lezioni introduttive e di successivi casi settimanali con livello di difficoltà crescente, che sono corretti individualmente ogni settimana.
Le prime lezioni consentono di avere gli strumenti per affrontare quelle seguenti, imparando un po’ alla volta come si ci rapporta concretamente a una traccia. A lezione viene affrontato con semplicità ogni aspetto dell’atto, ragionando insieme sul perché si è operata una determinata scelta e su come la conoscenza teorica dell’istituto incida concretamente nella redazione di un elaborato, oltre che sulle soluzioni. Un passo alla volta si arriva lontano.
Per info su costi e iscrizione, cliccate qui. Per il calendario, cliccate qui.

CORSO PRATICO AVANZATO/INTERMEDIO – Matteo Romano
mercoledì dalle 14.30 alle 16.30 in Milano, via Chiossetto n. 20

I corsi si articolano in 24 casi settimanali assegnati a rotazione nelle 3 materie fondamentali, così da svolgere nell’arco di 3 settimane una prova per ogni ambito.
Le prime 9 tracce saranno assegnate da settembre a dicembre, le altre 15 da gennaio a giugno. Ogni 3 lezioni è prevista poi una sosta di una settimana, per consentirvi di studiare le questioni proposte, i materiali e gli elaborati pubblicati, oppure di recuperare qualcosa che si è lasciato indietro.
Ci sono 2 livelli di difficoltà: gli iscritti al CORSO PRATICO AVANZATO devono svolgere la traccia integralmente, quelli del CORSO PRATICO INTERMEDIO possono non affrontare le problematiche scritte in corsivo. L’eliminazione di queste parti potrà avere a oggetto questioni particolarmente complesse, che presuppongono una maggiore maturità del candidato, ovvero questioni accessorie, che non dovendo essere affrontate consentiranno di poter meglio ponderare le criticità centrali della traccia.
Il CORSO PRATICO AVANZATO si rivolge a chi ha raggiunto un certo grado di maturità, mentre il CORSO PRATICO INTERMEDIO è pensato per chi ha acquisito una discreta esperienza ma ha ancora bisogno di crescere prima di affrontare una traccia concorsuale.
Può non essere facile scegliere e possiamo fare una chiacchierata insieme quando volete. Potete partire in un modo e poi cambiare, senza alcun problema.
L’autovalutazione non è facile e la preparazione non dipende solo dal tempo. Ci sono persone che in poco tempo raggiungono un buon livello e altre che ancora inciampano, sebbene di strada ne abbiano percorsa già tanta. L’importante è non sbagliare direzione, andare avanti e non mollare mai.
La correzione è volutamente unica, così da consentire a tutti di partecipare e poter crescere nella preparazione in materia graduale, affrontando (anche indirettamente) tutti i problemi proposti.
Complessivamente sono assegnati durante l’anno:
– 8 casi di mortis causa
– 8 casi di inter vivos
– 8 casi di commerciale
In questo modo si garantisce un costante esercizio in tutte le prove di concorso, rimanendo al passo con tutte le materie.
La traccia viene assegnata di lunedì e deve essere consegnata o spedita all’indirizzo indicato entro il lunedì seguente. Avete quindi a disposizione 7 giorni.
Una correzione di alto livello è imprescindibile per comprendere realmente i propri errori. Per questo i temi sono corretti dal notaio Matteo Romano, da altri numerosi altri notai ex allievi della scuola e da ragazzi della scuola che fanno parte del gruppo “CORRETTORI”, di straordinaria preparazione e scelti su basi oggettive in numero tale da consentire un’analisi attenta, puntuale e ponderata di ogni elaborato, in ogni sua parte. Non sono solo ragazzi preparati (soltanto quello serve a poco), ma anche disponibili a seguirvi e aiutarvi nella vostra crescita, lo vedrete di persona.
Le tracce possono essere complesse, ma difficoltà non è sinonimo di contorsione. La soluzione (fortunatamente) non è una, possono essere tante, purché coerenti, ragionate e motivate.
Sarebbe però da ingenui non dare peso alla strategia concorsuale, ci eserciteremo insieme e molto anche su quella. Ma con la mente aperta al confronto, sempre.
Per info su costi e iscrizione, cliccate qui. Per il calendario, cliccate qui.

CORSO DI APPROFONDIMENTO – Matteo Romano (e altri)
4/5 incontri l’anno, in date variabili

Il concorso notarile, così come la professione, non si fonda solo sul diritto civile ma impone la conoscenza di numerose altre norme speciali, spesso disorganiche e disomogenee, nelle quali è difficile orientarsi. L’ambito di analisi è molto vasto e non ci sono testi validi che aiutino nel percorso in maniera concreta ed esaustiva, non essendo sufficiente per chi studia affrontare i relativi problemi soltanto quando li si incontra in una traccia, senza un filo conduttore.
Per questo motivo, pur non credendo nell’inutile proliferazione dell’offerta formativa, abbiamo pensato di offrire un nuovo corso che affronti in maniera sistematica, logica e organica alcuni problemi centrali del percorso di preparazione, che spesso rappresentano veri e propri “buchi neri” per ognuno di noi.
Il corso ha l’obiettivo di affrontare in  4/5 lezioni determinati argomenti particolarmente ostici, così da trasmettere un metodo rivolto a tutti (qualunque sia il grado di preparazione), che consenta ai più “giovani” di fondare da subito su basi solide il proprio ragionamento e ai più “esperti” di mettere dei punti fermi eliminando incertezze e dubbi.
Le lezioni tratteranno svariati argomenti, alcuni dei quali saranno individuati insieme o modificati durante l’anno, e in particolare per l’anno 2019/2020:
– contratti bancari e garanzie: mutuo / ipoteche e 40 bis / istituti particolari;
– nuova disciplina T.A.I.C.;
– diritti edificatori;
– prelazioni legali;
– urbanistica e catasto: condoni / APE / conformità.
Nell’anno 2018/2019 sono stati trattati, con grande soddisfazione di tutti:
– PMI;
– disciplina dei parcheggi;
– unioni civili / contratti di convivenza;
– titoli di credito.
Per info su costi e iscrizione, cliccate qui. Per il calendario, cliccate qui.

Esercitazioni

La scuola offre agli iscritti del CORSO PRATICO AVANZATO/INTERMEDIO la possibilità di svolgere le tracce assegnate in due esercitazioni di gruppo settimanali, il giovedì e il sabato.
Per info e dettagli, cliccate qui.

Simulazione di 3 giorni

Una volta uscito il bando di concorso e pubblicate le date, organizzeremo un’esercitazione concorsuale di 3 giorni. E’ un’esperienza tosta ma importante.